I Chip RFID UHF (868MHz)

I chip RFID UHF si basano tipicamente sullo standard ISO18000-6C (esistono tag che lavorano con standard ISO18000-6B ma non saranno trattati).

Le frequenze UHF garantiscono distanze di lettura anche fino a 10metri e i chip generalmente hanno una memoria EPC (codice del tag modificabile), una memoria TID (transponder Identifier) e una memoria utente (user memory) di dimensione variabile.

Proponiamo di seguito i principali chip:

Alien Higgs3: Chip dalle caratteristiche interessanti sia per la sua capacità di memoria (pari a 512bit) sia per le ottime performance. Vedi la Pagina Prodotto direttamente dal sito del produttore.

Alien Higgs4: Chip decisamente interessante per il basso costo e per le performance ulteriormente migliorate rispetto al chip Higgs3. La memoria è ridotta a 128bit. Vedi la Pagina Prodotto direttamente dal sito del produttore.

NXP UCODE7: Privo di memoria utente e con 128bit di EPC memory è un chip molto semplice e poco costoso. Si rimanda al Datasheet tecnico per maggiori informazioni.

NXP UCODE DNA:  Chip che risponde ai requisiti dello statndard GS1 Gen2 V2 con funzioni di crittografia, non rintracciabilità del chip e con una memoria utente di 3072bit. Si rimanda al Datasheet tecnico per maggiori informazioni.

I TAG RFID DISPONIBILI CON CHIP UHF 868-915MHz